Composizione-web-001-20160506

Stampata e digitale: insegna della professionalità di chi propone vino.

La Carta dei Vini è lo strumento chiave per assicurare il successo nella vendita dei vini al momento in cui il consumatore effettuata la sua scelta. Corrisponde a tutti gli effetti al documento d’identità della professionalità di ogni ristorante, enoteca, winebar, nell’offerta dei suoi vini.

Se resta indiscutibile l’importanza di una presentazione tradizionale stampata su carta, magari realizzata con una grafica originale e di qualità, è altrettanto interessante osservare come strumenti digitali più evoluti, in grado di soddisfare appieno il desiderio di informazione di un pubblico sempre più desideroso di compiere scelte mirate, specifiche e competenti, acquisiscano di giorno in giorno maggiore gradimento. In un mercato in continua evoluzione come quello enogastronomico, il web diventa un valido strumento non soltanto per veicolare i contenuti de La Carta dei Vini, ma anche per bypassare le criticità più comuni quale, ad esempio, il frequente problema dell’aggiornamento dei prodotti disponibili. Problema sempre molto fastidioso e impegnativo:

  • per il consumatore, che dopo aver fatto una scelta è costretto a modificarla per orientarsi verso alternative in prima istanza meno interessanti;
  • per il personale di servizio, chiamato a dirottare la scelta del cliente su un prodotto diverso utilizzando motivazioni non sempre convincenti.

Contro il persistere sulla lista dei vini di etichette non più disponibili in cantina è vantaggiosamente utilizzabile la tecnologia web che grazie anche alla condivisione dei dati sulla rete, in tempo reale, rende possibile presentare una vetrina di bottiglie sempre aggiornata alle effettive scorte.

La possibilità di rinnovare in maniera semplice, costante e puntuale l’offerta, di renderla flessibile e intercambiabile attraverso la proposta di selezioni dal rapido turn over, di organizzare e promuovere esperienze ed eventi di degustazione, anche per vini al calice, ogni volta diversi, permettere ai clienti di scoprire e sperimentare vini con disinvoltura, magari indicando i più appropriati abbinamenti con un solo piatto o con l’intero menù del locale.

La “Carta dei Vini” è il primo servizio utile che Enolò mette a disposizione dei propri utenti.

Si tratta di un servizio gratuito*, riservato a tutti i rivenditori professionisti del settore enologico, che consente la gestione completa della loro cantina mediante un sistema usufruibile via Web.  Per tale motivo non è necessaria alcuna installazione locale, non occorrono attività di manutenzione e l’utente non deve sostenere costi di qualsiasi genere, se non quelli derivanti dal tempo da dedicare all’inserimento delle schede prodotto dei propri vini.

E’ possibile personalizzare la Carta dei Vini con immagini esclusive e logo dell’utente in maniera da renderla unica, originale e allineata al brand dell’azienda dealer.

Enolò offre un servizio di supporto dedicato per consentire maggiori e più specifici livelli di personalizzazione che possono interessare i layout delle stampe cartacee, la grafica web e l’integrazione della carta dei vini al portale dell’utente.

 

* alle condizioni di utilizzo previste